[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Cute e mantello sani

Un aspetto importante della cura del tuo cane è assicurarsi che la cute ed il mantello siano sani. La quantitá di cure e il tempo da dedicarvi varia a seconda della razza e del tipo di cane. I controlli devono essere comunque una routine.

Troverai molte offerte di servizi per la cura a prezzi non eccessivi. Sia il negoziante che il veterinario sapranno indicarti un centro di cura e consulenza privato che goda di buona reputazione. Lo stesso centro veterinario potrebbe offrire questo servizio. Il personale di un centro di cura sará ben attrezzato professionalmente e conoscerá bene le esigenze specifiche per la razza del tuo cane. Avranno anche cura di pulirgli le orecchie e di tagliargli le unghie.

Cure fai da te

Puoi scegliere di curare il tuo cane da solo, o con occasionali consigli da parte di un professionista. È un modo eccellente per passare del tempo con il tuo cane, specialmente considerando che i cani amano le attenzioni che rivolgiamo loro quando li spazzoliamo.

Un mantello sano sarà morbido e relativamente soffice, anche nelle razze a pelo corto o arricciato. Dovrebbe essere brillante, ma non grasso, e naturalmente non dovrebbe emanare un cattivo odore. Un cane non curato presenterà un pelo secco e fragile, e i peli morti non saranno rimossi. L'aspetto del mantello in generale potrà apparire unto o impolverato. Altri segnali a cui prestare attenzione per la salute del pelo sono l'assenza dello stesso in alcune zone (a "macchie") e cattivo odore.

Spazzolare regolarmente

Spazzolare il mantello del tuo cane è la parte più importante. Le razze a pelo lungo necessitano di essere spazzolate due volte alla settimana, mentre i cani che perdono tendenzialmente il pelo, o quelli che hanno un mantello molto fitto, vanno spazzolati una volta alla settimana. Anche le razze a pelo corto hanno bisogno di essere spazzolate regolarmente, per eliminare i peli morti.

Come ogni altro lavoro, per spazzolare con cura è necessario avere gli strumenti adatti, e vi sono tanti tipi di spazzole quanti sono i tipi di mantello dei cani. Preferibilmente, bisognerebbe avere due tipi di spazzola, una a setole larghe per la parte esterna, e una a setole più strette per una cura più minuziosa e per la zona del muso. Chiedi al veterinario, o a chi si prende cura della pelliccia del tuo cane, quale spazzola sia più adatta a lui.

Tempo di fare il bagno

Il caratteristico odore forte di cane è causato normalmente da un accumulo di batteri e di unto sul pelo. Anche se probabilmente il tuo cane sembra felicissimo anche senza fare un bagno, una bella lavata eliminerá questi accumuli. È altrettanto sbagliato, però, esagerare con la frequenza di lavaggi: infatti si potrebbe rischiare di seccare e irritare la cute. Perciò, a meno che non sia particolarmente sporco (di fango o unto), non lavare il tuo cane più di una volta al mese.

Come regola generale non usare sul cane degli shampoo pensati per esseri gli umani. Gli shampoo per bambini sono sicuri e non irritano gli occhi, ma i detergenti contenuti sono così delicati da non essere sufficienti a rimuovere lo sporco e il grasso più pesante. È consigliabile usare prodotti pensati specificamente per cani. Il tuo veterinario o il negozio di animali dovrebbero averne.

Una dieta adeguata

Un altro aspetto molto importante nella cura del mantello e della cute del tuo cane è l'alimentazione. Il mantello è costituito principalmente da proteine, e il pelo del tuo cane sará tanto più in salute quanto migliore sará la sua dieta. I cibi ricchi di acidi grassi sono particolarmente indicati per un pelo sano e brillante. Se il tuo cane mostra segni di problemi al pelo o alla pelle, un'alimentazione non adeguata potrebbe esserne la causa. Assicurati di chiedere al tuo veterinario quale tipo di cibo raccomanda per il tuo cane e per il suo pelo.

[ ↑ skip to content ↑ ]