[ ↓ skip to navigation ↓ ]

In viaggio con il tuo cane

Se stai organizzando un viaggio all'estero con il tuo animale consulta prima il veterinario. Specialmente in aree particolarmente calde*, il tuo amico a quattro zampe potrebbe contrarre alcune malattie che sono meno comuni in climi più moderati. Inoltre potrebbero essere necessari certificati veterinari e/o vaccinazioni.

Viaggiare in macchina con il tuo cane può essere molto divertente se hai gli accorgimenti giusti. Una scarsa organizzazione, infatti, può rendere il viaggio molto stressante sia per te che per il tuo amico a 4 zampe.

Una volta deciso di portare il tuo cane con te, la prima cosa da fare è acquistare un collare con una medaglietta con i tuoi recapiti e lasciargliela sempre al collo. Il microchip può essere molto comodo come ulteriore forma di sicurezza. Prima della partenza, potrebbe essere utile per il tuo cane un po' di addestramento di base in modo che si comporti bene durante il viaggio. Quindi, pianifica il viaggio, cosa portare con te e dove alloggiare, dato che non tutti gli hotel accettano cani!

Viaggiare in macchina

La macchina è normalmente il mezzo di trasporto più utilizzato per viaggiare con il proprio cane, con la possibilità che il tuo cane ci sia già salito su per andare dal veterinario o per un'uscita al parco. E' però vero che alcuni cani possono vivere con ansia viaggiare in macchina, per questo cerca di rendere l'esperienza il più piacevole possibile variando la destinazione di volta in volta. Ad esempio, se sale in macchina soltanto per andare dal veterinario, potrebbe associare la macchina con un'esperienza negativa. Portalo di tanto in tanto al mare, al parco o al negozio per animali per comprargli uno snack e viaggiare in macchina potrebbe iniziare a piacergli!

Se il tuo cane è ancora agitato e restio a sedersi quando sale in macchina, è meglio non fare viaggi troppo lunghi e puoi chiedere al tuo veterinario un farmaco contro l'ansia, se necessario. Se al tuo cane piace fare lunghi viaggi ricorda che, come gli esseri umani, anche i cani hanno bisogno di sgranchirsi le zampe e riposarsi di tanto in tanto, quindi assicurati di fare una sosta ogni 3-5 ore. E poiché tutti i cani sono diversi, fai delle soste più frequenti se sai che il tuo cane è solito stancarsi più facilmente.

Cosa portare con sé

Ecco una pratica lista di cose da portare per un viaggio in macchina affinché sia tu che tu il tuo cane siate tranquilli:

  • Guinzaglio
  • Trasportino
  • Acqua e una ciotola
  • Snack
  • Un giocattolo
  • Coperta o brandina
  • Sacchetto per i rifiuti
  • Medicazioni
  • Kit per il primo soccorso
  • Libretto delle vaccinazioni
  • Articoli per la toletta

E' anche consigliabile munirsi di una lista di cliniche veterinarie aperte durante il viaggio per essere sicuri che il tuo cane possa ricvere assistenza specializzata in caso di necessità.

Viaggiare in aereo

Generalmente viaggiare in aereo con il proprio cane non è ideale. Sebbene alcune compagnie consentono di portare il proprio cane in cabina se entra in un trasportino abbastanza piccolo, i cani di taglia più grande non sono così fortunati e devono viaggiare nella stiva.

Esistono comunque delle compagnie aeree amiche degli animali. Una di queste è Pet Airways, una compagnia per soli animali che consente di portarli in cabina, ma i voli sono disponibili soltanto da un numero limitato di città.

Soggiornare in albergo

Cercare e prenotare un albergo in anticipo è fondamentale se viaggi con il tuo cane. Alcune strutture infatti accettano animali e offrono lettini appositi per cani, servizi per la tolettatura e spazi appositi per il tuo piccolo amico. Informati in anticipo sui servizi offerti ma non dimenticare di chiederne il costo: molti alberghi richiedono un deposito non rimborsabile aal'arrivo e un supplemento giornaliero aggiuntivo.

Soggiornare nei bed&breakfasts

I bed&breakfast che accettano animali non sono numerosi e generalmente lontani dai principali centri, ma comunque esistono, quindi assicurati di cercarli in anticipo.

In campeggio

Anche in questo caso, non tutti i campeggi accettano animali, quindi assicurati di controllare prima di prenotare. Il campeggio, però, è il modo ideale per divertirti all'aria aperta con il tuo amico a 4 zampe, quindi cerca le strutture adatte!

*i viaggi in aree (sub)tropicali, come ad esempio alcuni paesi del bacino mediterraneo, possono comportare il rischio di contrarre determinate malattie

[ ↑ skip to content ↑ ]