[ ↓ skip to navigation ↓ ]

Tenere sotto controllo il peso

Tenere sotto controllo il peso

Lo sapevate che si definisce 'obeso' un cucciolo il cui peso superi almeno del 15% il suo peso ideale? Una percentuale che corrisponde ad appena 330 grammi per un cane minuscolo come un Chihuaua, ma ad oltre 7,5 kilogrammi per un Rottweiler. Molti proprietari non si rendono conto di quanto sia ingrassato il proprio cane perché il grasso si accumula molto lentamente.

Inoltre consultano raramente il veterinario perché li aiuti a risolvere gli eventuali problemi di peso del proprio cane.

Il vostro cucciolo ha bisogno durante la crescita di quantità maggiori di cibo rispetto a quando sarà un adulto completamente sviluppato, ma evitate di dargli da mangiare ogni volta che ne chiede. Iniziate con tre o quattro pasti al giorno a orari fissi. Lasciategli il cibo a disposizione per 15 minuti, poi rimuovete tutti gli avanzi. E se introducete un nuovo tipo di cibo, fate attenzione a servire la porzione raccomandata sull'etichetta in base alla taglia del vostro amico.

Per quelle razze che tendono all'obesità, è consigliabile una dose iniziale il più bassa possibile, o ancora meglio seguire le raccomandazioni del veterinario. Ricordate che le linee guida dell'alimentazione sono solo indicative: il vostro cucciolo è un individuo e individuali sono anche le sue necessità. Un semplice test che potete fare per valutare il suo grado di sovrappeso è toccarlo delicatamente in corrispondenza della cassa toracica: in condizioni normali dovreste essere in grado di sentire le costole sotto le dita, cosa più difficile in presenza di grasso sottocutaneo in eccesso. Comunque, se avete delle preoccupazioni riguardo al peso del vostro piccolo amico, rivolgetevi al veterinario: potrebbe proporvi un controllo annuale gratuito del peso per il primo anno di vita del vostro cucciolo. È consuetudine far fare al cucciolo un controllo mensile del peso, i cui risultati andranno a costituire un grafico dell'andamento della sua crescita.

Se fa lo schizzinoso con il cibo

Quasi senza eccezione, i cuccioli che diventano molto esigenti e schizzinosi con il cibo sono stati viziati dai loro proprietari. A parte qualche sporadico bocconcino fuori pasto, il cucciolo andrebbe nutrito con alimenti specifici per lui. Non prendete l'abitudine di dargli qualche vostro avanzo mentre siete a tavola: rischiereste di farlo diventare particolarmente capriccioso in materia di cibo.

 

[ ↑ skip to content ↑ ]