Che cosa vuole comunicarti il tuo cane?

Pubblicato da
Tempo di lettura

Se gli esseri umani comunicano principalmente con le parole, i cani usano il linguaggio del corpo e una serie di suoni per esprimere le emozioni. Il tuo cane sembra comprendere quello che dici, soprattutto gli hai insegnato semplici comandi come “seduto”, “piede” o “resta”, ma anche tu devi imparare a capire e tradurre il suo linguaggio del corpo.

I suoni

Se un giorno il tuo cane inizierà a parlare, fagli un video con lo smartphone e diventerai famoso. Fino a quel momento, puoi cogliere gli indizi vocali che ti aiutano a decodificare il suo linguaggio del corpo. Nei cani la comunicazione è prevalentemente fisica, ma alcuni segnali sonori possono aiutarti a interpretare quello che pensano o provano.

Ansimare

Se un cane è tranquillo, può ansimare piano. Questo modo di ansimare può essere così impercettibile da passare per un respiro leggero. I cani ansimano leggermente quando sono felici e pieni di energia. Se chiedi al tuo cane di uscire a passeggio con te, il suo respiro diventerà un po’ più pesante. I cani ansimano anche quando sono agitati.

Un forte affanno richiede sempre molta attenzione. Potrebbe essere il segno di un disturbo anche grave. I cani ansimano se sono surriscaldati, se hanno subito un trauma o se soffrono di una malattia cronica. Se noti che il tuo cane è in affanno, lascialo riposare e cerca di tenerlo al fresco. Se l’affanno continua per un lungo periodo di tempo, fai visitare il cane dal veterinario per escludere la presenza di patologie sottostanti.

Uggiolare

L’uggiolio è una vocalizzazione difficile da identificare. Vetstreet spiega che potrebbe essere un modo in cui il cane “chiede” qualcosa, che sia attenzione o la sua cena. Un cane può uggiolare quando è eccitato o pieno di energia. Per altri si tratta di una reazione allo stress. Un cane ferito o malato può uggiolare per esprimere malessere. Per individuare la causa dell’uggiolio è importante cercare ulteriori indicatori, come avviene per molti altri segnali che il cane invia con l’atteggiamento del corpo.

Col passare del tempo trascorso insieme al tuo cane, inizierai gradualmente a distinguere i diversi tipi di uggiolio. Alcuni cani uggioleranno e assumeranno determinate posture per cercare di attirare la tua attenzione, perché non sei concentrato su di loro. Altri si siederanno davanti alla porta di casa uggiolando per farti sapere che hanno urgente bisogno di uscire (se il tuo cane fa così, complimenti per l’ottimo addestramento igienico!). Si tende ad attribuire una valenza negativa all’uggiolio, ma in questi casi non c’è niente che non va e l’effetto è perfino accattivante. Se però il tuo cane uggiola e nessun altro segnale corporeo ti fa pensare che sia allegro o voglia uscire, è possibile che ci sia un problema di salute da affrontare. Visto che i cani non possono dirci che non si sentono bene, per sicurezza è meglio rivolgersi al veterinario per un controllo.

Abbaiare

In termini canini, abbaiare equivale a gridare. Il cane sta cercando di esprimere qualcosa e l’unico modo per farlo è abbaiare. L’abbaio del cane può avere diverse tonalità, alcune più minacciose di altre, ed è sempre importante farvi attenzione. Un abbaiare rapido e continuo è spesso un segnale di allerta. Per esempio, il cane ha notato qualcuno nel suo territorio – classicamente il postino – e vuole segnalarlo anche ai suoi coinquilini e agli altri cani del quartiere. Un abbaio profondo e sonoro è spesso un avvertimento rivolto agli estranei: “non ti avvicinare di un passo, non mi fido di te". È bene seguire il consiglio e procedere con cautela. Infine, i guaiti sono spesso il segno che il cane si è fatto male. Se incontri un cane che guaisce, chiedi aiuto. Può aver bisogno di cure urgenti, ma tieni sempre presente che un cane ferito può essere diffidente e fraintendere il tuo tentativo di aiutarlo, interpretandolo come un segnale di pericolo.

L’ululato è simile all’abbaio, e i cani lo hanno ereditato dai loro antenati lupi. Consiste in una nota sostenuta di tonalità più alta e ha la funzione di annunciare la propria presenza e comunicare con gli altri cani della zona. Può essere sonoro e fastidioso, ma per il tuo cane è solo un'altra forma di comunicazione.

“Cantare”

È altamente improbabile che il tuo cane diventi una pop-star, ma può produrre vocalizzi che ricordano il canto. Di solito è una manifestazione di felicità. Non è raro trovare cani a cui piace cantare mentre il proprietario suona il piano, oppure per esprimere la gioia di rivederlo quando rientra a casa o di giocare con lui. Questo tipo di vocalizzazione è il loro modo di farci sapere che sono di buon umore.

Il linguaggio del corpo

La postura del cane e altri indizi che possiamo leggere nel suo corpo ci danno informazioni sul suo stato emotivo. Che posizione ha assunto? Sta cercando di apparire più grande di quello che è? Sembra rannicchiarsi e abbassarsi verso terra quando ti avvicini?

Il pelo

Se temi che un cane possa diventare aggressivo nei tuoi confronti e vuoi essere prudente, osservane il pelo. Se noti che i peli della nuca, del collo o dell’intera schiena sono ritti (un po’ come succede nei gatti), il cane ti sta comunicando che vuole che tu mantenga le distanze. Potrebbe essere nervoso o arrabbiato, ed è come se il suo corpo ti mostrasse un segnale di stop per informarti che non è disposto a essere avvicinato, da te o da qualcos’altro. Infatti non è detto che il problema sia tu: con questo segnale il cane potrebbe anche indicarti che c’è un pericolo vicino o imminente. Grazie all’olfatto e all’udito molto più sviluppati di quelli umani, è possibile che il tuo cane abbia percepito qualcosa di allarmante che tu non hai ancora notato e voglia avvisarti di stare all’erta ed essere prudente.

La coda

La coda del tuo cane può inviare moltissimi messaggi che sta a te decifrare. Il cane scodinzola? Allora probabilmente è felice e pieno di energia. Tiene la coda nascosta tra le zampe? È un segno di paura e di stress. Una coda tenuta alta e dritta indica che il cane è in uno stato di grande attenzione. Nei cani da caccia questo è spesso il segnale che la preda è vicina, per cui bisogna avvicinarsi cautamente e in silenzio. La stessa postura può anche indicare che il cane intende mostrarsi dominante occupando fisicamente più spazio.Welsh Corgi with ears up sitting facing away.

La postura

Spesso la postura complessiva di un cane ne denuncia lo stato d’animo e le intenzioni. Se il cane si allontana da te con il corpo abbassato verso il suolo ti sta comunicando sottomissione o è spaventato. Se irrigidisce i muscoli e sembra voler apparire più grande di quello che è, sta tentando di affermarsi come cane alfa, e prima di avvicinarti è meglio aspettare che si rilassi.

Se il cane è calmo e tranquillo, avrà anche una postura molto rilassata, con il peso distribuito uniformemente sulle quattro zampe e nessun segno di tensione muscolare. Quando è perfettamente a suo agio con te, e in totale assenza di stress, il cane potrebbe stendersi a pancia all’aria per sollecitare le tue coccole.

Potrebbe anche dimostrare la sua fiducia nei tuoi confronti urtandoti leggermente col muso. Spesso questo gesto ti segnala che il cane ha bisogno di più attenzione, e strofinandoti il naso sulla mano ti sta chiedendo di accarezzarlo.

La testa

La testa dei cani ha forma e dimensioni diverse a seconda della razza e della taglia. Alcuni cani hanno orecchie lunghe e pendenti, altri le hanno corte e dritte. Ma indipendentemente dall’aspetto delle orecchie, degli occhi e della bocca, dal punto di vista del linguaggio del corpo la testa del cane offre molte informazioni.

Anche la posizione della testa può indicare che il cane sta cercando di capire quello che dici. Hai mai notato che il tuo cane inclina la testa di lato quando gli parli? Secondo Vetstreet, spesso è semplicemente un modo per sentirti meglio. I cani sono bravissimi a relazionarsi con i loro proprietari, e la testa inclinata può segnalare empatia o il tentativo di sentire meglio cosa stai dicendo, ma può anche indicare che il cane ha ben compreso che questo gesto gli procurerà qualcosa di buono, come un bocconcino gustoso o delle coccole. Ma più spesso è solo il segno che si sta sforzando di capirti.

La bocca

Un cane calmo e sereno ha il muso rilassato e leggermente aperto. Se il tuo cane è felice e tranquillo può anche cercare di leccarti. Un cane con la bocca chiusa o le mandibole serrate è nervoso. Un altro caratteristico segno di sottomissione è che il cane si lecca le labbra o sbadiglia. È un modo fisiologico che i cani usano per calmarsi, ma indica che il cane è sotto stress.

I cani che mostrano i denti lo fanno per segnalare che avvertono un pericolo e vogliono proteggere sé stessi o il proprietario. Sii prudente o rinuncia del tutto a interagire con un cane che ringhia e scopre i denti.

Gli occhi

Come negli esseri umani, l’espressione del viso è largamente determinata dagli occhi, e conoscere bene un cane ti aiuta a decifrare più facilmente le emozioni che i suoi occhi comunicano. Ciò non significa che non sia possibile decifrare il messaggio trasmesso dagli occhi di qualsiasi cane con l’aiuto di altri indizi forniti dal linguaggio del corpo. Se un cane è calmo e rilassato, i suoi occhi appaiono di forma normale. Se i suoi occhi sembrano più grandi del normale, è segno che il cane è impaurito o si sente minacciato. Ma anche gli occhi di un cane aggressivo possono apparire più grandi, perciò fai attenzione agli altri segnali. Gli occhi di un cane che non si sente bene possono essere semichiusi o sembrare tristi e cascanti.

La posizione delle orecchie

Le orecchie abbassate e rivolte all’indietro indicano sottomissione, o che il cane è pronto a essere accarezzato. Ma se insieme alle orecchie basse sono presenti altri segnali del corpo, come i denti scoperti, è possibile che il cane avverta un pericolo e sia pronto a entrare in modalità di protezione. Le orecchie dritte possono avere diversi significati. Possono semplicemente indicare che il cane sta prestando attenzione a qualcosa. Per esempio, se il cane sta sonnecchiando ma c’è attività nella stanza, potresti notare che le sue orecchie si drizzano senza che il resto del corpo cambi minimamente posizione. In questo caso il cane sta solo ascoltando quello che avviene intorno a lui, per capire se ha motivo di preoccuparsi. Anche se il cane è sveglio con le orecchie dritte e improvvisamente assume un’espressione concentrata, ma su niente in particolare, vuol dire che sta semplicemente ascoltando. Orecchie dritte e leggermente tese in avanti sono segno che il cane è eccitato e potrebbe diventare aggressivo.

I cani che hanno le orecchie dritte potrebbero abbassarne solo una. Si tratta di un’altra posizione di ascolto, ma più rilassata e non focalizzata su un suono in particolare.

Se noti un cambiamento significativo nel linguaggio del corpo del tuo cane, ad esempio un forte affanno o palpebre cascanti, contatta subito il veterinario. L’alterazione potrebbe essere causata da una ferita o una patologia, e in questi casi è importante intervenire al più presto possibile.

Biografia dell’autrice

Erin Ollila

Erin Ollila

Erin Ollila è un’amante degli animali che crede nel potere delle parole e nella capacità di un messaggio di informare, e persino trasformare, il pubblico a cui è destinato. I suoi scritti sono reperibili online e sulla stampa. Seguila su Twitter @ReinventingErin o scopri di più su http://erinollila.com.

Articoli Correlati

Prodotti Correlati

  • Hill's Science Plan Adult Alimento per Cani con Manzo Lattina

    Hill's&#153; <span class='nowrap'>Science Plan</span>&#153; Canine Adult al Manzo è specificamente formulato per supportare la mobilità e la salute degli organi vitali. Contiene antiossidanti clinicamente testati, proteine magre e omega 3.
  • Hill's Science Plan Adult Alimento per Cani con Pollo Lattina

    Hill's&#153; <span class='nowrap'>Science Plan</span>&#153; Canine Adult Savoury con Pollo è formulato per mantenere l'agilità muscolare e la salute degli organi vitali. Contiene antiossidanti clinicamente testati, proteine magre e omega 3.
  • Science Plan™ Canine Adult Sensitive Skin with Chicken

    Hill's&#153; <span class='nowrap'>Science Plan</span>&#153; Cute Sensibile con Pollo è stato formulato per evitare la cute secca squamosa e pruriginosa. Con antiossidanti scientificamente provati e omega 3 e 6.
  • Science Plan™ Canine Mature Adult 7+ Light Chicken

    Hill's&#153; <span class='nowrap'>Science Plan</span>&#153; Canine Light Mature Adult Vita Lunga e Attiva 7+ con Pollo è specificamente formulato per aiutare a mantenere il peso ideale e sostenere la mobilità. Con antiossidanti clinicamente testati e L-Carnitina per aiutare a bruciare i grassi.