Suggerimenti per viaggiare in auto con il cane

Pubblicato da Jean Marie Bauhaus
minuti di lettura

Che sia per un lungo viaggio o una breve gita, portare il cane con sé può essere divertentissimo. Ma viaggiare con un cane in auto può implicare una serie di rischi per la sicurezza. Continua a leggere per trovare suggerimenti su come trasportare in sicurezza il tuo amico a quattro zampe e ridurre al minimo i pericoli della guida con un cane al seguito.

Una gabbia è l’ideale

Small dog maltese sitting safe in the car on the back seat in a safety crateQuando si viaggia con i cani in automobile, l´ASCA (la Società americana per la prevenzione della crudeltà sugli animali) raccomanda di tenerli al sicuro, indipendentemente dalla taglia, in gabbie o trasportini omologati per quest’uso. È una precauzione che garantisce la sicurezza dell’animale ed evita distrazioni al guidatore. Se possibile, le gabbie devono essere collocate sul sedile posteriore dell’auto o nella zona bagagli nel caso di SUV, station wagon o minivan, e fissate con cinghie in modo che non possano scivolare in caso di frenate improvvise. La gabbia deve essere sufficientemente grande da permettere al cane di reggersi sulle zampe, girarsi, sedersi e sdraiarsi comodamente, ma non tanto da sballottare l’animale al suo interno durante la marcia. La gabbia deve inoltre assicurare una buona ventilazione. Per renderla più confortevole si può foderarne il pavimento con coperte e, per una protezione ancora maggiore, imbottirla sui lati con materiale espanso. È però necessario assicurarsi che il cane non ingerisca o mastichi il materiale utilizzato come imbottitura.

Se non si può usare una gabbia

In alternativa alla gabbia si può usare un apposito guinzaglio a pettorina da agganciare direttamente all’attacco della cintura di sicurezza, e assicurare il cane in questo modo al sedile posteriore. Un’alta opzione disponibile in commercio per ridurre i rischi quando si viaggia con il cane in auto è una rete o una barriera metallica fatta apposta per confinare il viaggiatore a quattro zampe sul sedile posteriore di minivan e SUV. Queste soluzioni sono efficaci per evitare che il cane distragga il guidatore o si intrufoli nella zona dei pedali mentre si è concentrati sulla strada, ma non sono progettate per proteggere gli animali da traumi e lesioni in caso di incidente. Perciò anche se sembra che questi sistemi lascino al cane più libertà di movimento, rendendo più piacevole il suo viaggio, per la sua sicurezza è comunque meglio scegliere una gabbia o un trasportino.

Quando non c’è un sedile posteriore

Il sedile posteriore dell’auto o il vano bagagli sono i punti più sicuri per il cane, che non rischia di essere colpito dall’airbag dei sedili anteriori, ma alcuni veicoli ne sono sprovvisti. In questo caso il cane deve essere trasportato in una gabbia o trasportino posizionato sul sedile del passeggero, ed è necessario disattivare l’airbag da quel lato. Se il cane è di taglia troppo grande perché una gabbia possa trovare spazio sul sedile anteriore, si può usare un guinzaglio a pettorina del tipo descritto più sopra. Il cane non deve essere in nessun caso trasportato sul pianale scoperto di un pickup.

Dog lies next to a woman leaning on a car.

Nei viaggi più lunghi si può essere tentati di fare quanta più strada è possibile guidando il più veloce possibile (sia pure entro i limiti di velocità), ma nella fretta di arrivare non bisogna dimenticare il passeggero a quattro zampe. Pianifica una sosta ogni due ore circa per far fare una pausa al tuo cane, consentirgli di sgranchirsi le zampe e fare i suoi bisogni. Inoltre, porta con te dell’acqua e dagli da bere ogni volta che vi fermate. Se il tuo cane non soffre di mal d’auto, le soste sono anche un buon momento per un piccolo snack.

Viaggiare sicuri

Ricorda che tutte queste indicazioni sono concepite tanto per la sicurezza del cane quanto per la tua e quella degli altri passeggeri. Per questo i cani di qualsiasi taglia devono sempre essere contenuti quando viaggiano in auto. Un cagnolino di piccola taglia potrebbe essere più che felice di accoccolarsi sulle tue gambe durante il viaggio, ma sarebbe pericoloso per lui esattamente come lo sarebbe per un bambino. Se durante il viaggio terrai al sicuro il tuo cane – grande o piccolo che sia – in una gabbia o con gli altri sistemi che abbiamo descritto, raggiungerete sani e salvi e senza incidenti la vostra destinazione.

 

Jean Marie Bauhaus

Jean Marie Bauhaus

Jean Marie Bauhaus è una scrittrice e redattrice freelance e autrice di romanzi che vive a Tulsa, Oklahoma (USA). Attorniata dai suoi amici pelosi, scrive spesso degli animali domestici e della loro salute.

 

Articoli Correlati

  • Vaccinare il cucciolo

    Vaccinare il cucciolo può essere decisivo per proteggerlo contro molte malattie gravi.
  • Scegliere un veterinario per il tuo cane

    Dopo di te e la tua famiglia, il veterinario è la persona più importante nella vita del tuo cane. Infatti, il veterinario sarà responsabile della sua salute per tutta la sua vita.
  • Come affrontare il problema delle pulci

    Dogs running Poche cose possono risultare così frustranti per il proprietario e per il cane che ne è vittima, come le pulci.
  • Dal veterinario

    Una delle prime cose da fare una volta portato a casa il cucciolo è fissargli il primo appuntamento dal veterinario.

Prodotti Correlati