5 consigli per addestrare il tuo cucciolo

Pubblicato da Erin Ollila
min tempo di lettura

Adottare un cucciolo è un'esperienza entusiasmante per entrambi, ma insegnargli a comportarsi bene è impegnativo!

Prima di cominciare, pensa a quello che vuoi che impari. L'addestramento serve a insegnare al tuo cucciolo le abilità necessarie a essere un compagno beneducato. Alcuni dei comandi base che vi renderanno la vita più semplice sono "seduto", "terra", "zampa", "resta" o "vieni." Potresti anche voler cercare di controllare o ridurre l'abbaiare e il mugolare del tuo cucciolo, ma ricordati che per lui è un modo di comunicare. È più importante cercare di comprendere i suoi bisogni, così che non senta la necessità di farlo. È inoltre importante educare il cucciolo a fare i bisogni, camminare al guinzaglio, stare tranquillo, non mendicare il cibo o saltare sui mobili. Ecco alcuni consigli utili.

1. Iscrivi il cucciolo a un corso

Il periodo della socializzazione per i cuccioli va dalla e 4 alle 16 settimane; perciò, se adotti un cucciolo di 8 settimane, non resta molto tempo per approfittare di questa importante fase dello sviluppo. Prendi in considerazione l'idea di iscrivere il tuo cucciolo a un corso professionale per sfruttare al meglio questo periodo. Questo gli permetterà di socializzare con altri cani e persone, aiutando a prevenire problemi di ansia o aggressività. L'ente benefico britannico Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (RSPCA) consiglia di assistere a una classe prima di iscriversi, per osservare la presenza di segnali positivi, quali un ambiente calmo, un numero limitato di partecipanti, un addestramento basato su ricompense e metodi specifici per ciascun cane. Puoi anche chiedere al tuo veterinario di fiducia di consigliarti corsi nella tua zona.

2. Dai il buon esempio (con molte ricompense)

I cuccioli sono molto motivati da ricompense, come snack, giochi o coccole. Un programma di addestramento basato su ricompense è un ottimo modo per aiutare il tuo cucciolo a sviluppare le abilità necessarie a vivere bene nell'ambiente che lo circonda. Ricorda però che l'utilizzo di troppi snack potrebbe causare un aumento di peso. Usa bocconcini piccoli e riduci gradualmente la frequenza con cui li assegni una volta che il tuo cucciolo ha imparato il comando. Complimenta spesso il tuo amico a quattro zampe con parole di incoraggiamento per ricompensare un comportamento buono e rafforzare il vostro legame.

3. La costanza sviluppa l'abitudine

Quando adotti un cane, è importante iniziare ad addestrarlo fin da subito. È un ottimo modo per conoscersi e aiuta a stabilire buone abitudini nell'ambiente condiviso. Quando insegni al tuo cucciolo dove fare i bisogni, la cosa più importante è la costanza. I cani sono abitudinari, perciò essere costanti li aiuta a imparare più facilmente. Costanza, chiarezza e gentilezza aiuteranno il tuo cucciolo a divertirsi durante l'addestramento e ad acquisire sicurezza. 

4. Rivolgiti a un professionista

Se non sei sicuro/a di voler addestrare il tuo cucciolo da solo/a, rivolgiti a uno specialista per ricevere alcuni consigli utili. Assicurati che l'addestratore che scegli sia fidato e aggiornato sulle novità del settore.

5. Divertiti e sii paziente con il tuo cucciolo

La cosa più importante da tenere a mente quando addestri il tuo amico a quattro zampe è di essere paziente e positivo/a. Il tuo cucciolo sta imparando moltissime cose nuove sul mondo che lo circonda, perciò può essere difficile ricordarsi tutto. L'ente benefico britannico People's Dispensary for Sick Animals (PDSA) segnala che rimproverare o punire il cucciolo potrebbe confonderlo o addirittura rafforzare i comportamenti negativi, perciò è meglio non concentrarsi sugli errori. Essere comprensivi, tranquilli e incoraggianti sarà molto più utile per aiutarlo a seguire le regole. 

Addestrare un nuovo cane può essere difficile, ma con un po' di pazienza e ottimismo, può anche trasformarsi in un gran bel momento per entrambi!

Autrice

Foto Autrice Erin Ollila

Erin Ollila

 

Erin Ollila crede nel potere delle parole e nella capacità di un messaggio di informare e addirittura trasformare i suoi destinatari. Scrive su internet e su pubblicazioni stampate, e si occupa di interviste, ghostwriting, post per blog e saggistica creativa. Erin è una grande appassionata di SEO e social media. Si è laureata presso la Fairfield University con un Master of Fine Arts in Scrittura Creativa. Visita la sua pagina Instagram @ErinOllila o scopri di più su di lei sul sito http://erinollila.com.

 

Controllato e corretto dalla Dottoressa Aileen Pypers

 

 

 

Articoli correlati

  • Aiutatelo a socializzare

    Fate socializzare il vostro cucciolo e la sua vita inizierà nel migliore dei modi
  • Cani che mangiano le feci

    Molto frequentemente i cani hanno comportamenti che i proprietari non riescono ad interpretare e che suscitano il loro disappunto nonchè il loro disgusto.
  • Cani che scavano

    Dogs running Se il tuo cane sta lentamente trasformando il giardino in un paesaggio lunare pieno di crateri, non disperarti, perchè è un atteggiamento istintivo che si può correggere.
  • Quando la masticazione diventa sinonimo di distruzione

    I cani usano la bocca in modo molto simile a come noi usiamo le mani - come strumento di esplorazione.

Prodotti correlati